Tag Archives: bloglovin

Following Advice: Rosaspina Vintage

16 Ott

Il web è ricco di notizie e spunti interessanti di lettura, lo sappiamo, e qualche blog è davvero molto bello: io ne seguo davvero A PACCHI.

Mi piace leggere su internet le parole come fossero dei libri aggiornati ogni giorno, su qualsiasi argomento, pieni di passione.

 

Ho pensato di creare una magica rubrica 😀 (quanto mi piace inventare nuove rubriche a caso!), Following Advice: un consiglio alla settimana su un sito, un blog, una testata che penso sia interessante da seguire o almeno da conoscere, per un sacco di motivi diversi.

Il mio primo Following Advice è per Rosaspina Vintage.

“Fashion and personal style blog with a love for all things vintage.”

Mi piace perchè Rosaspina mi ricorda la Bella Addormentata nel bosco, romantica e bellissima (qui infatti lei stessa conferma questo pensiero!), e mi piace perchè lei, Alessandra, di Torino, dice questo di sè: “I work in animation by day, illustrate children’s books by night and, in the middle, I’m a lover of all things vintage.” Come si fa già a non amarla? 😀

La seguo da circa 8 mesi, e nei suoi post traspare l’amore per l’atmosfera vintage ma QUELLA VERA, romantica, leggermente polverosa (in senso buono) ma ri-spolverata, piena di stile e di richiami antichi ma contemporanei, e non quella che va di moda, dove ogni straccetto usato è subito vìnteYG-so cool. Per lei, almeno per come la vedo io, è uno stile di vita e non solo di vestiario, e poi è molto dolce.

Vi dico solo che si è appena sposata, e il vestito era cucito a mano dalla sua mamma, di pizzo bianco, e le partecipazioni erano scritte a mano in bella calligrafia e illustrati dagli sposini.

Spero vi piaccia il blog come piace a me, e spero vi piaccia questa rubrichYna!

Enjoy ;D

Vi lascio con qualche foto che mi ha colpito tratta dal suo blog (che è scritto sia in italiano che in inglese) e vi consiglio di seguirla con BlogLovin’. 😉

Annunci

E Pois, E Pois, E Pois sarà come morire

28 Set

AH, les pois!

Non so se sia un vero e proprio vocabolo francese in realtà. In UK e sui blog più cool si chiamano Polka Dots.

Ma comunque li si voglia chiamare, sempre di piccoli pallini si tratta.

Io li adoro dall’alba dei tempi, ve lo giuro, il mio vestito dei 18 anni era a pois (ora ne ho 24 hehe), da piccina cercavo sempre i pois, mi incantavano sempre.

Ora che sono un po’ più cresciutella posso approfondire il discorso: ho capito che i pois mi piacciono perchè sono ironici, spiritosi, leggeri, alla mano.

Hanno un’aria vintage da diva anni ’60 (e vabbè, che ve lo dico a fare? 😀 ), sono sensuali ma non “sensualoni”, mettono di buonumore.

Nella mia testa la “donna ideale”, che non si prende mai troppo sul serio, ha almeno 10 capi a pois nell’armadio.

Ora vanno molto più di moda ed è meno originale portarli, ma non per questo io ho smesso di amarli!

Voi di che opinione siete? Pro-dots? Anti-dots? 😀

Son curiosa!

Ps. Io li preferisco piccini piccini o esageratamente grandi… La media grandezza secondo me regala subito qualche anno in più! haha

E poi per i dettagli…. Secondo me sono ultra-chic 🙂

Bloglovin’ :)

18 Set

Per seguirmi su BlogLovin’ cliccate sul link qui sotto 🙂

Sì, è lungo e bruttino, ma fa il suo lavoro! hehe

<a href=”http://www.bloglovin.com/blog/4047673/?claim=jpvqkpf7k2s”>Follow my blog with Bloglovin</a>