Archive | Fashion News RSS feed for this section

Nuova Lace Capsule Collection// Superga oppure All Star. Maaaaa… entrambe?

15 Giu

Allora.

Non si può non essere di parte: o sei “All Star” o sei “Superga”.

Per me All Star significa (portate da una donna):

donna sicura di sè, alla mano, semplice, simpatica, easy chic.

Una che beve la birra doppio malto ma che poi ti fa innamorare. Una che è diversa dalle altre, che non ti rompe perchè il venerdì vedi gli amici anzichè fare pucci pucci, che quando il lunedì te vai a calcetto si organizza l’aperitivo in terrazza Martini con le amiche. Che però se sei triste ti abbraccia, che ti porta fuori e ogni tanto paga lei, che trova sempre un motivo per ridere. Che sa prendersi le proprie responsabilità ma non si prende mai troppo sul serio, che piange per le pubblicità se è in giornata no, e ride per le bazzecole se è in giornata sì. Che si mangia un gelato alla Nutella e non ti tira la menata della linea perchè tanto poi la sera mangia un’insalata con aceto balsamico e noci. Che è dolce come lo zucchero di canna ma speziata come il pepe di Cayenna (?!), che non si tirerà mai indietro a un bagno in piscina “perchè poi non ha la piastra per lisciarsi i capelli”. Che mangia le caramelle e il kebab. Che ha stile e che però non se la mena.

Io ho giusto giusto ricevuto per il compleanno un paio di All Star PINE! (Grazie Marco :D)

HAHAHAHAH. OVVIAMENTE non sono tutte queste cose (quale donna è così??? per lei ammazzerebbero), però mi piacerebbe essere così. Sarebbe una donna che mi piace.

converse-all-star-68a72

Per me Superga è invece:

una donna precisa, aristocratica, bella, che porta sulle spalle il golfino quando fa freddo la sera, che è brava a scuola perchè le piace studiare (“non te ne devi vergognaaaaaaaare“), che apprezza i programmi e le scadenze. Che è felice quando porta a termine un compito. Che si sente realizzata ed è sicura di sè. Che controlla il cibo per non doversi poi pentire. Che abbina le Superga (di cui possiede almeno 3 paia, e sto bassa) a una camicia country, che porta slacciata con sotto una canotta. Oppure una Ralph Lauren. Anche lei sa fare innamorare. Ma in modo diverso. Pulito, senza sorprese.

Vabbè. Si è capito da che parte sto ;).

MA:

C’è una nuova Capsule Collection di Superga in PIZZO. Cioè. In fuckin’ pizzo. Vabbè, sono state disegnate da Chiara Ferragni con l’ennesima collaborazione con un big brand. Ma che posso farci? Fuuuuuuck, mi piacciono. Sono versatili, madaiole, femminili, superlative. ALLA FACCIA DEI PRECONCETTI che vi ho appena detto. LE VOGLIO. Sono anche disposta a spendere la follia di SETTANTANOVE EURO per averle. Già mi vedo, pantaloni capri blu, camicia a quadrettini blu arrotolata sulle maniche, la brezza che dal mare mi scompiglia i capelli, per mano MARCHINO tutto bello abbronzato. E AI MIEI PIEDI: LORO. Colore chiaro. Che renderanno tutto meraviglioso.

485552_515650621821535_756307376_n superga_chiara_ferragni

Me ne frego di tutto! Andrò a comprarle il 25 giugno all’evento Rinascente in Corso Vittorio Emanuele (Milano). QUI scaricate l’invito.

E POI NON CHIEDETEMI COME MAI ADORO IL MARKETING. Io sto già sognando.

Chi se le comprerà come me? 😀 Chi tradisce il proprio credo? 😀

Cose da sapere: i look del MET GALA. Chaos to Couture (?).

11 Mag

Il MET Gala? Cos’è questo sconosciuto?

“Le celebrity protagoniste sul tappeto rosso dell’atteso MET Gala 2013 per inaugurare la mostra Punk: Chaos to Couture.” Quindi: tema Punk. Facile cadere sulla buccia di banana, no?

E DUNQUE vi riporto alcuni degli outfit sfoggiati dalle star con qualche commento. Perchè ogni tanto ci piace tanto sputare sentenze a chi presta il fianco!

MET-GALA-worst-look_392x0

E via alla sfilata. WARNING: CONTIENE CONTENUTI ESPLICITI. E look ancora peggiori!!!

BEYONCE’ o il tripudio del barocco. 168190292-978312_0x440 Il lungo ha sempre un certo fascino, si sa, ma lo stivalozzo strizzacoscia in tinta…. DEFINETELY NOT.

KATY PERRY, o Morticia redenta. 168190427-178598_0x440 Dolce & Gabbana hanno sempre giocato sulla Sicily & co. (ho amato il profumo e ho amato il suo commercial con il marinaio che guardando la Monicona Bellucci sbrana un polipo vivo), e va bene, ma questo vestito su Katy Perry e il suo colorito cadaverico, e queste scarpe nere basic (se vuoi lanciarti, vedi di strafare in tutto)… No no.

JENNIFER LAWRENCE e MARION COTILLARD. O le girls CHI LASCIA LA VIA VECCHIA PER QUELLA NUOVA, SA COSA LASCIA MA NON SA QUEL CHE TROVA. raf-simons--jennifer-lawrence--marion-4396591_0x440 Amo Jennifer e ve l’ho già dimostrato. Per Marion, sono in NI’. Sono entrambe più bellissssssime della media delle ragazze del mondo in 10 milamodi diversi, sia chiaro. Le linee degli abiti sono entrambe molto lisce e semplici anche se non completamente banali. Ma mi aspettavo, soprattutto da JL, un po’ più “WOW EFFECT” trattandosi di un red carpet importante. Ma forse con l’abito degli Oscar aveva già dato e fare il bis di beltade assoluta era troppo.

CARA DELEVINGNE. O il broncio sexy. Anche se più che broncio pare furia omicida. 168193729-3329328_0x440 (1) Sono di parte: la si ama o la si odia (le sue sopracciglia fan tendenza, OMG OMG… ECC ECC)… Ecco, diciamo che io sono più per la seconda. So che è universalmente vista come la ragazza semplice e sexy a cui sta bene qualsiasi cosa le metti addosso. Ma a me la sua faccia mi pare una faccia da schiaffi, anche di più quando fa gli occhi strabici per fare la simpatica. Non Cara, con me non attacca.

KRISTEN STEWART, alias LA VOGLIA DI VIVERE. 168190038-3169036_0x440 Oh ma propria bella questa catsuit. Ti dona proprio. A te e ai 425 cm di coscia che ti fa :D. Vedo dallo sguardo che sei contenta di essere come stai. Come dice Matiseivista?: “Scolta, stai a casa la prossima volta”.

NICOLE RICHIE, O FRANKENSTEIN JUNIOR. 168193496-1275311_0x440Questo errore la segnerà a vita. Colorito brown bear + capelli bianchi. Non ci sono specchi a casa???

SARAH JESSICA PARKER, ovvero LA MODA SONO IO. 168189756-2501015_0x440Esagerata, fuori luogo, con stampa maxi, iper, enorme. Crestona “punk” (?). Eccesso. Sorriso serafico. Eppure, per me, perfetta. Almeno sembra che il vestito l’abbia scelto lei. Mi pare l’unica che abbia saputo portare l’abbigliamento “punk”(?) con ironia. Stra-fa, ma lo fa bene.

LE SORELLE FANNING, ovvero La TYE and DYE (or DIE proprio, diciamo……) e la BRAVA RAGAZZA seraaalaura-mulleavy--dakota-fanning--elle-1859152_0x440Dakota Fanning (la seconda da sx, quella con la spirale magica e l’ombretto che manco Clio Make Up daltonica dopo una sbronza EPIC)

ed

Elle Fanning (la seconda a dx, quella con la riga in mezzo come quando aveva 8 anni e ed era creepy in La guerra dei Mondi – “questo è il mio spazio, questo è il mio spazio”, “quando il mio corpo sarà pronto espellerà da solo la scheggia”, ricordate?).

Una credo sia stata pitturata male da un qualche truccatore idrofobo, l’altra ha optato per differenza dalla sorella. TERRIFIC.

ANNE HATHAWAY o EMINEM dopo la cura "PUNK: Chaos To Couture" Costume Institute Gala

anne-hathaway-blonde-hair-cut-met-gala

Allora. FIGA E’ SEMPRE FIGA. Gli occhioni probabilmente devono pagare l’IMU per quanto sono grandi. Idem per la bocca. Ripeto, FIGA E’ FIGA, e io non sono una HATHAHATER. Però bionda così…. No. Io ti voglio con i capelli lunghi, fluenti e neri. O anche non lunghi. Con il taglio sbarazzino che ha fatto innamorare molti uomini (mio boyfriend compreso, che ha un debole per le ragazze con i capelli corti e un po’ alternative :P).

Anne-Hathaway-okVoi cosa mi dite? Meglio prima o meglio dopo?

MADONNA, o IO POSSO FARE QUALSIASI COSA

madonna-met-gala-500x385

Che incubo. Ok è la regina del pop, quello che volete. Ma il suo viso e il suo outfit sono proprio da strappona attempata. Mi duole dirlo.

Gli altri outifit, sinceramente, sono così boooooring che non vale la pena commentarli. Osate e fatelo bene, siete star! Forse dopo gli Oscar hanno perso la fantasia.

Qui trovate tutta la carrellata, se proprio volete farvi un po’ di male agli occhi.

E qui trovate un articolo COMPLETO E DELIZIOSO che spulcia OGNI OUTFIT esibito nella serata (from Matiseivista?). Non è per riciclare articoli, ma come sapete anche voi questo blog è anche un ricettacolo di cose fighe, quindi quando trovo cose ben fatte le diffondo per il piacere di tutti.

Il migliore per me è lui: che c’entra col PUNK come il CAVOLO (e non il cacio) sui MACCHERONI. Però se la ride. PSY.

168188338-561562_0x440

WOPPA GANGAM STYLE!

Meet me on February, 14th. Parte 2: Fashion/Cool Girl :)

5 Feb

Eccoci alla Parte 2 delle mie personalissime propostine per San Valentino.

Non tutte le donne amano fiori, cuori, amori e cioccolatini.

Le donne che amano i regali un po’ più costosi (modaioli) o speciali, più insoliti diciamo, ameranno maggiormente questo post!

Oggetti cool, particolari, idee diverse dal solito (spero di ispirarvi :P).

E, ripeto, no boyfriend= no presents? NO: comprateveli da sole, e amatevi, e stop. 😉

20130126-202704.jpg

Foto fatta da me, due biglietti per Sister Act al Teatro Nazionale: ma va bene qualunque spettacolo o musical, basta che piaccia a voi! ;D

20130126-202654.jpg

Foto fatta da me alla sede di Furla Milano! Amareeee!!! Do I need to say more? 😛

20130126-202540.jpg

Una lezione di sushi! Originale e, vi garantisco, divertente. A me è stata regalata dal mio amato boyfriend, ed è stato un regalo magnifico! La foto è fatta da me, e, manco a dirlo, il sushi del maestro è quello a destra, il mio a sinistra. Identici vero? 😀

20130126-202546.jpg

Una mostra, una gita, meglio tutte insieme. Io sono andata ad Alba a vedere la Fiera del Tartufo :D!

20130126-201942.jpg

Un bel paio di Mary Jane! Queste sono di Louis Vouitton, ma si sa, noi donne abbiamo gusti costosi! 😛

20130126-202801.jpg

Faux fur come se non ci fosse un domani!

20130126-202757.jpg

20130126-212908.jpg

20130126-212928.jpg

20130126-212934.jpg

Camicia sexy-chic di Nara!

20130126-212959.jpg

20130126-213013.jpg

20130126-213049.jpg

20130126-213105.jpg

20130126-213112.jpg

20130126-213131.jpg

20130126-213054.jpg

20130126-213144.jpg

20130126-213149.jpg

20130126-213204.jpg


20130127-102844.jpg

20130127-102839.jpg

20130126-213209.jpg

Per la serie…. Li vorrei tutti! 😀 Qual è il vostro preferito????

Smack :’)

Blogger trend: l’autunno e la location “falling leaves”

18 Nov

Questo autunno, come ho scritto 100 volte :D, mi sta proprio addosso a pennello.

Mi piace, mi rilassa, mi attrae.

Immagine royalty-free: Autumn fun with leaves

E le foglie cadute con le loro mille sfumature (le 50 di Mr. Grey fanno un baffo :P!) attraggono infatti un sacco di blogger in tutto il mondo.

Rosso, arancione, giallo, cremisi, rossiccio, vinaccia sono i colori perfetti per fare da sfondo agli scatti dei diversi outfit.

Ho raccolto per voi una carrellata di foto che personalmente apprezzo molto.

Lo stile di tutte queste blogger è molto diverso, ma penso che a vedere tutti questi spunti ci si possa rifare gli occhi.

E voi che ne pensate? Apprezzate la location autunnale quanto me? Mi pare che renda tutto più magico :).

Un bacione!

5inchandup

atlanticpacific

barbielaura

barbielaura

theblondesalad

cherryblossomgirl

cherryblossomgirl

daydreamlily

thefashionfruit

glamgerous

glamgerous

glamgerous

irene’s closet

irene’s closet

irene’s closet

littleplastichorses (in questa immagine scelta dal blog c’è Blake Lively 😉

lovelypepa

lovelypepa

lovelypepa

mi armario en ruinas

our favourite style

E se vi sentite un po’ vintage e in mood autunnale, vi propongo un video di un brano tanto anacronistico quanto bello:

Chet Baker (sapete chi è o lo so solo io perchè a casa mia sono cresciuta a pane e jazz? :D) che suona un solo di tromba in Autumn Leaves.

E più sotto la versione cantata da Nat “King” Cole (vedi sopra).

 

 

 

 

 

Le principesse Disney versione Haute Couture secondo Harrods!

17 Nov

 

La voce era già in giro da qualche tempo.

Harrods ha riunito alcuni dei maggiori stilisti del panorama internazionale per dare vita a una collezione ispirata alle principesse Disney (molto fedele!).

Praticamente un sogno che diventa realtà, almeno per la sottoscritta, dato che spero che prima o poi nasca un Corso di Laurea in Disney-logia in cui potrò ricevere una Laurea Ad Honorem (se sogni, sogna in grande :P!).

E poi DISNEY + ALTA MODA DI QUALITA’ + NOMI PRESTIGIOSI + HARRODS… Onestamente è un mix che mi attrae molto, se non altro per curiosità!

E se non sai chi è la principessa Tiana e la svolta che ha portato nel mondo Disney post-principe-azzurro, se Mulan per te è il nome di una tisana orientale…. AHI, AHI, parti con le ripetizioni :D!

CINDERELLA BY VERSACE

AURORA BY ELIE SAAB

ARIEL BY MARCHESA

JASMINE BY ESACADA

MULAN BY MISSONI

BELLE BY VALENTINO

POCAHONTAS BY ROBERTO CAVALLI

RAPUNZEL BY JENNY PACKHAM

BIANCANEVE BY OSCAR DE LA RENTA

TIANA BY RALPH & RUSSO

E dopo questa carrellata… Chi è la vostra preferita? 😀

Io sono un po’ indecisa perchè c’è da conciliare la preferenza per la nostra principessa del cuore con la bellezza oggettiva dei vestiti :D!

Questa immagine qui sotto per un veloce ripassino Disneyano ;)!

5 News sfiziose da conoscere ;-)

5 Nov

1.

Il 7 novembre (mercoledì) Mango durante il suo Shopping Day offre il 20% di sconto su tutta la collezione Mango & H.E. by Mango (collezione per Lui)

2.

Esiste un sito in cui si recensiscono le colazioni in tutti i bar della tua città: Colazioneincittà.it! Con stelline, tips, suggerimenti e tipologia di cibo presente ;)! Per un’amante della colazione come me…. E’ il paradiso ;)! Qui anche la pagina facebook per essere aggiornati sugli eventi.

3.

E’ uscito il nuovo profumo ispirato a 007, nelle sale in questi giorni con il grande ritorno di Skyfall. Il profumo è un po’ tamarro e cheap, ma ve lo dico per non farvi stupire se lo trovaste nel reparto bagno del vostro uomo :P!

4.

Lush ha lanciato il nuovo prodotto FUN di Lush: una sorta di pasta colorata multiuso, profumosa e malleabile, che va bene per il corpo, per i capelli, per il bagno e per fare le formine! Molto girlish. ;D Costo? 9.95 euro per 200 gr.

5. Il nuovo spot Pick Up 2012, che va in onda su Mtv, quanto è carino? Tutti con questi social network 😀 Un bacio a tutti cari followers!!!

Arte Contemporanea: Snail Trooopers sul Duomo di Milano

31 Ott

E’ una delle installazioni più insolite che abbia mai visto.

Certo, se escludiamo le mucche della CowParade e gli elefanti della Elephant Parade in Corso Vittorio Emanuele :D.

La scia “animalesca” continua con le chioccioline, le lumache blu che affollano il rooftop del Duomo.

From duomomilano.it

From Honestly WTF

From Honestly WTF

From Honestly WTF

Il sito ufficiale del Duomo descrive così questo lavoro:

For the first time, a contemporary work of art will be displayed atop the largest religious building of the city. The Terraces of the Duomo of Milan will host the installation by the Cracking Art Group titled REgeneration, born in cooperation with the Veneranda Fabbrica del Duomo and Opera d’Arte, with the aim of collecting funds in favor of the urgent restorations needed by the Cathedral and in particular the Main Spire supporting the statue of the Madonnina.

Devo dire che sono affascinata da questo tipo di trovate (l’avrete già capito :P), forse può sembrare una blasfemia (in fondo il Duomo rimane pur sempre un simbolo religioso), ma secondo me mischiare un po’ di arte contemporanea all’arte antica (anzi, veneranda) non fa male.

E poi le chioccioline sono in plastica riciclata e rimovibili senza alcun danno di sorta.

Ps. E sono blu come il cielo per richiamare la tradizione religiosa che lega l’azzurro alla “Virgin Mary”! … Hanno pensato a tutto!

Voi che ne pensate? Lo trovate un insulto al buon gusto? Una trovata furba? 

Io, nel dubbio, vi riporto la news dato che è curiosa 😀

Elogio della tee. E poi: Heroes Art. IN!

25 Ott

Ma quanto vi/ci piacciono le T-shirt?

Anzi, le tee – che a dirlo è ancora più cool? 😀

Sono un capo passepartout per quelle serate casual-chic o radical-chic (ma si può dire?) in cui ti senti un po’ irriverente, per esempio ti gira lo sghiribizzo di mettere una gonna rosa pastello sotto a un giubbino di pelle nero borchiato, perchè sei piena di contrasti… che nell’insieme rendono tutto più interessante.

Ecco, quando mi sento così io ho voglia di mettere una tee un po’ strana, con qualche scritta intrigante, bella da vedere, magari con jeans scuri o pantaloni neri, blazer aperto (classicone!) ma con un dettaglio a contrasto, quasi esageratamente elegante (tipo una mega-broche colorata – che altro non è che una spillona supersize 😛 – o un paio di begli statement earrings – suuuuper trend a cui dedicherò un post soon, promesso ;D).

Ironia e, suvvia, un po’ di leggerezza. Che è sempre più necessaria.

Ma veniamo al dunque: HEROES ART.

Magliette realizzate con cura e con criterio, in puro cotone e con stampe che hanno catturato la mia attenzione e si sono conquistati la mia benedizione (dico le cose così in grande ma in realtà ho ceduto, e mi sono comprata online una tee pure io!!!).

Ne hanno parlato anche Look & The City e Lucia Del Pasqua di Fashion Politan: queste tee sono belle, sono curate, sono attuali, sono cool, e (non ultimo) sono pure economiche: 21 € (donna o uomo), spedizione compresa.

Questo è il loro sito con la selezione completa e qui la loro pagina Facebook.

Indovinate quale di queste shirt ho comprato? La soluzione alla fine del post :P. (Ne avrei volute prendere altre 3 come minimo, comunque!)

Che ne pensate? Vi piacciono?

(questo è Tim Burton!)

(Questa è Lady Gaga)

E questo è il Tenente Colombo!! 😀

Soluzione dell’enigma: pur essendo tentata da almeno 5 t-shirt, alla fine ho comprato la Marilyn colorata (che io amo in modo smodato)! Molto grafica! 😀

Mad Hatter

8 Ott

Mood del lunedì mattina. Per forza

Con questa fantastica vignetta scovata sul Fèisbukk do a tutti il buongiorno del lunedì mattina :).

Oggi è una giornata un po’ storta, e il fatto che sia lunedì di certo non aiuta, immagino. Ma ogni cattivo buongiorno può essere raddrizzato (forse).

Questa giornata storta poteva essere raddrizzata in vari modi. Io ho scelto di metter su per andare al lavoro un cappellino frivolo un po’ storto, nero col fiocchettino con incrocio tra cavallerizza e Coco (vabbè, lasciatemi sognare).

Un altro modo per raddrizzare la giornata sarebbe stato rimanere a letto e ri-tuffarmi nella lettura del weekly book Via Chanel n° 5, di Daniela Farnese (che tiene anche un blog dal nome Malafemmena, fateci un giro se vi va, vi dico solo che a sinistra si legge la frase “Qual è il posto più strano dove hai fatto sesso? Brescia.” 😀 ).

Quindi sarà il mood del libro (che fra l’altro i sta prendendo un sacco e sono alla fine del capitolo 2!), sarà la giornata, sarà il clima metà nuvoloso- metà uggioso- che però poi nel pomeriggio sudi, mi sono messa in testa il mio benedetto cappellino.

Io adoro i cappelli. Il motivo principale è che mi dicono che mi stanno bene quasi tutti e ogni volta che ne metto uno mi fanno i complimenti, e questo quando sei in giornata da raddrizzare fa bene all’autostima. Oggi una sciura mi ha detto “che carina!” passandomi accanto. CIOE’, WOW :D. haha.

Ovviamente se mi stessero male li odierei, questi maledetti cappelli :D!

Comunque, se portati con disinvoltura (ahi), mi fanno impazzire, quando vedo ragazze con cappello non capisco più niente, non so, mi sembrano più dolci, più adulte e più bambine allo stesso tempo, più strepitose, più consapevoli di sè.

O magari stanno solo bene.

Voi che rapporto avete con i cappelli?

Io ho anche scoperto che il detto “Cappellaio Matto” deriva dal fatto che i cappellai avevano a che fare con sostanze chimiche dannose per confezionare i cappelli, e l’esposizione prolungata faceva un sacco di danni, facendoli quasi, appunto, impazzire. Fine del mood wikipedia. Ma trovo davvero romantico e straziante che impazzissero a causa della loro passione.

Ma bando alle ciance, oggi vi propongo una carrellatina, come di consueto, di cappelli cappellini cloche berretti (OH, CHE VINTAGE QUESTA PAROLA), fascette copricapi.

Quali modelli vi piacciono di più? Li portate?

Buon lunedì a tutti ‘:)