One Day Maybe We’ll Be Old ♪

1 Mar

1320944007125_01_rizden_up

♪”One day baby, we’ll be old 
Oh baby, we’ll be old 
And think of all the stories that we could have told”♪

Sarà pure inflazionata, ma rimane in testa. Grazie, Asaf!

Vorrei solo dire che io ho capito per mesi “MAYBE we’ll be old”, preconizzando tragedie assurde che uccidessero chiunque prima di diventare vecchierello. Meglio così!

Colgo l’ispirazione per raccontarvi un po’ di come vorrei essere io da old. Di come mi vedo io da vecchietta. Di come vorrei essere. (Oltre che sana il più a lungo possibile ecc, ma sta diventando un post troppo serio :P).

Dunque.

Vorrei avere i capelli un po’ più lunghi del solito taglio “granny”. Senza sembrare Shapiro però.53975Avere l’appuntamento settimanale fisso dal parrucchiere per la messa in piega. Farmi chiamare per nome + “il solito”. A quell’età lì “il solito” non è più un Margarita Frozen alla Fragola!

LEGGERE. LEGGERE. LEGGERE. LEGGERE. Non si è capito? LEGGERE. Divorare libri al ritmo di due al giorno, fa niente se poi partiranno i pisolini con scadenza di quindici/venti minuti. VOGLIO LEGGERE. Da sola ma anche ad alta voce, per chi volesse mai ascoltarmi. Voglio recuperare il tempo perso.

ANDARE AL CINEMA. ANDARE AL CINEMA. ANDARE AL CINEMA. ANDARE AL CINEMA. Non si è capito? ANDARE AL CINEMA. E spendere un cazzo, perchè i pensionati pagano 3 euro sempre. Anche in 3D! Sfacciati.

Guardare tutti i telefilm in LOOP che usciranno da oggi al 2080. Saprò maneggiare i DVD, i Blue Ray, gli IMAX, la tecnologia LIVE 3D e tutto.

Mantenere il senso dell’umorismo e far ridere un po’ tutti. Come la nonnina di Hot in Cleveland, l’avete mai visto?? Lo consiglio caldamente, e consiglio, ovviamente e rigorosamente, la versione ENG.

hot-in-cleveland1

Comprarmi una pelliccia. Faux Fur, ovvio, ma così sarò davvero una SCIURA.

Mantenere gli amici che ho adesso (non in senso economico!). Non tutti, ovvio, ma quei pochi, SI’. Ps. Non azzardatevi a morire prima di me, non so se potrò sopportarlo! 😛

mqdefault

Rifare con i suddetti amici (anche a rotazione) tutte le scene di Aldo, Giovanni e Giacomo quando fanno i vecchi.

hqdefault

Chiedere a chiunque di cedermi il posto a sedere. In metro, in macchina, a teatro, al cinema, per strada. SONO ANZIANA, IO!

Tenere un blog a tema. Magari pure questo qui. Tanto su internet non scompare nulla. Ps. che dolcezza questo blog, “80ennesprint”. Mi sto commuovendo.

Imparare finalmente a giocare a carte. Io odio giocare a carte perché A. non c’è una trama o una storia da seguire B. non sono buona C. quando vinco è perché sto in coppia col mio nonno (grande nonnooooo!).

Fare le file prima di tutti. Alle 6 alla posta, alle 5 in Comune. Del mattino.

Mangiare tutte le schifezze del mondo. Tanto, non sarà quello a farmi ingrassare o tirare il calzino.

Guardare contenta gli adolescenti che limonano duro per strada e apostrofarli con frasi semi-sconce tipo “Dovevate vedere me alla vostra età! Bravi, fate l’amore!”. Dato che a me & Boyfriend è capitato ma al contrario (eravamo a Recanati, estate 2011, per dire)…. E’ una cosa bella da sentirsi dire.

Guardare i film Disney col nipotino/a (finchè non ha capacità di giudizio per protestare) e anticipare prima di lui tutte le battute. TUTTE. Farlo piangere perchè non si diverte.

Andare in profumeria e farmi infinocchiare dalle commesse, acquistare la nuova costosissima crema AntiAge, da mettere a bizzeffe nei solchi enormi che saranno le mie rughe (adoraaaabili, ma sempre rughe).

Svernare 6 mesi al mare, “nella casa al mare”. Ospitare chiunque.

Usare la bicicletta (sperando che non sia la causa del “Maybe”!).

GRANDE CLASSICO: discutere di urbanistica con gli amici del circolo (ovvero stare con le mani dietro a fissare i lavori e gli operai).

Avere uno smartphone, stare su Skype, leggere i post su internet. O l’equivalente del futuro di fare queste cose da nonna KOOL.

Fare la spesa nei negozi. Dal panettiere di fiducia, dal macellaio di fiducia, dal fiorista di fiducia. E non più al supermercato, che chiamerò “IL Süper” con la U tedesca/milanese e facendo fischiare la dentiera sulla S.

Creare opere d’arte e promuoverle con Andrea Dipré.

Parlare inglese. E tutti diranno “che brava, alla sua età, parlare un inglese così!”

Avere “sconti anziani” dappertutto.

Vestire quelle meravigliose vestaglione in casa. Quelle “da nonna”. E sentirmi come se indossassi il nuovo Prada a/w 2014.

Indossare ancora i gioielli. Non stile “Madame Bijou” di Titanic (ce l’avete nel database filmico :D?), ma con pezzi scelti.

Fare pressing per dare il mio nome alla nipotina. E, se fosse maschio, proporre nomi tenerissimi e fuori luogo tipo MILO.

Andare ancora da H&M. Cacchio se le vecchiette ci vanno! Le ho viste! E certi capi, insomma…. E’ proprio il loro stile!

Non dico nulla di serio e/o di dolce su ciò che vorrei davvero, ma si può immaginare… ma chissà, MAYBE. Anche se Nonna Ilaria sta un po’ male, vero Nonno Marco? 😛

Carl_and_Ellie_by_samycat

Annunci

8 Risposte to “One Day Maybe We’ll Be Old ♪”

  1. Valentina 1 marzo 2013 a 10:53 #

    Bellissimo post ❤

  2. Manuela 2 marzo 2013 a 11:35 #

    ahahaha fantastico! Anche io vorrei essere una nonnina moderna, frivola ma non troppo, colta ma non saccente, buona ma non fessa, tuttofare ma non esaurita.

  3. Eleonora 4 marzo 2013 a 00:27 #

    Questo è un elenco MERAVIGLIOSO! Mi hai fatto tanto ridere e sorridere riflettendo. Auguro tutto questo a te..e a me 🙂

  4. Annalisa Belvedere 4 marzo 2013 a 11:06 #

    Come non mi manterrai, ila?!?!?!?!?! XD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: